Contenuto Principale
Pacco bomba? No, l'uomo fermato al check-in era solo superdotato... PDF Stampa E-mail
Giovedì 19 Luglio 2012 11:18

Allarme allì'aeroporto di San Francisco: un uomo fermato al check in dell'aeroporto è infatti sospettato di avere con sé un pacco bomba. Alla fine tanto trambusto per nulla perché in realtà si trattava soltanto del suo pene.

É accaduto a Jonah Falco all'aeroporto di San Francisco, con il giovane in partenza per New York, ma il ragazzo, entrato nel guinness dei primati per i centimetri del suo organo genitale, ha vissuto momenti di forte spavento.

«Il mio pene era a sinistra e non era eretto in quel momento», ha dichiarato in un'intervista all'huffingtonpost.com, «Una delle guardie ha chiesto se le mie tasche erano vuote e gli ho detto di sì». Solo dopo essere passato sotto il body scanner il poliziotto si è reso conto dell'equivoco e ha lasciato andare Jonah.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Ho perso 15 Kg con questa tisana...

Banner
Banner

Utenti online

 103 visitatori online

Potrebbe interessarti anche

Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

Viaggi

Viaggi Viaggi Viaggi

Moda

Moda Moda Moda

Entertainment

Musica, Film, Spettacoli