Contenuto Principale
Società
Autorizza la moglie a picchiarlo PDF Stampa E-mail
Mercoledì 01 Febbraio 2012 00:00

Cina: marito e moglie hanno firmato un contratto che consenta alla donna di picchiare il suo uomo una volta a settimana.
A quante di voi piacerebbe?

Il motivo è che la moglie, che studia kung fu, lo picchia così spesso che lui se ne va in giro sempre pieno di lividi, e hanno sancito insieme di voler limitare questa pratica.

 
«Vuoi fare sesso con me per dieci euro?» Dice no e deve cambiare scuola. PDF Stampa E-mail
Martedì 31 Gennaio 2012 00:00

Il ragazzo deriso e additato come “finocchio” perché rifiutava le prestazioni offerte dalle compagne.

La madre l’ha tolto dall’istituto superiore che frequentava per mandarlo in un collegio fuori città.

 
Pastore siciliano puzzava di pecora quando faceva l'amore. E' stupro ! PDF Stampa E-mail
Giovedì 05 Gennaio 2012 00:00

Per la Cassazione è violenza sessuale avere con la propria partner rapporti sessuali se lei inizialmente rifiuta perchè l'altro...puzza.

E' accaduto in Sicilia, dove le vicissitudini sessual-giudiziarie di una coppia erano finite davanti ai giudici. Severi quelli di primo grado ( Tribunale di Caltagirone) che avevano condannato a 9 anni di reclusione un pastore, Mario C. 51enne che non amava il sapone ma prediligeva il sesso di fine giornata, quando tornava, stanco e olezzante di...pecora, dal pascolo.

 
Sesso in auto, L'indipendent elogia Napoli: "Con la crisi lo fanno di più" PDF Stampa E-mail
Lunedì 30 Gennaio 2012 07:25

Cosa c'entrano tra loro Napoli, il sesso in auto e lo spread?

Secondo l'autorevolissimo quotidiano britannico Independet una delle conseguenze dell'inarrestabile crisi economica è il ritorno di una tradizione che risale agli anni Sessanta: l'amore in auto.

Al rito del sesso sotto il tettuccio il quotidiano dedica oggi un lungo articolo dove l'autrice spiega come quella che negli anni '80 erano un'abitudine consolidata delle coppiette napoletane (e non solo) sia tornata di moda nonostante una recente sentenza della Cassazione preveda una pena fino a tre anni di galera per chi fa sesso in macchina senza oscurare i finestrini.

 
Stupro telepatico, pantaloni calati e genitali in mano: arrestato in Zimbabwe PDF Stampa E-mail
Lunedì 08 Agosto 2011 19:45

Lo Zimbabwe all'avanguardia c'è anche lo stupro telepatico

Arrestato e accusato di crimini sessuali perché avrebbe violentato “telepaticamente” una donna. La notizia arriva dallo Zimbabwe, dove, informa il giornale online The Morning Starr, la pratica dello stupro telepatico, mubobobo in lingua locale, sarebbe molto diffusa.

Protagonista della molestia mentale è Jealous Dude, 23 anni. L’uomo è stato arrestato mentre si trovava “mezzo nudo”, ovvero con i pantaloni calati e i genitali in mano, poco distante dall’abitazione della sua presunta vittima, una donna di 23 anni che stava facendo un bagno. A dare l’allarme è stata la stessa donna, allertata da alcuni rumori, provenienti dalla finestra del bagno. La donna, a quel punto, ha intravisto il suo molestatore e ha chiesto aiuto.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 10
Ricerca / Colonna destra

Ho perso 15 Kg con questa tisana...

Banner
Banner

Utenti online

 31 visitatori online

Potrebbe interessarti anche

Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

Viaggi

Viaggi Viaggi Viaggi

Moda

Moda Moda Moda

Entertainment

Musica, Film, Spettacoli