Contenuto Principale
Società
Luisa Betti – Un profilo critico PDF Stampa E-mail
Lunedì 09 Luglio 2012 00:00

Confronto? Macché!
La dr.ssa Luisa Betti (Blog del Manifesto) censura gli interventi che dimostrano la sua faziosità

La dr.ssa Betti (molto intelligente e preparata: la vedete qui a lato), che gestisce il Blog del Manifesto, teme evidentemente le critiche.

E, soprattutto, teme evidentemente le dimostrazioni di come il suo esser democratica finisce laddove si va a chiedere conto di una effettiva parità di diritti tra uomo e donna.

Una parità che ideologicamente -e qui sembra proprio esserci la dimostrazione- la dr.ssa Betti chiede, ma nega quando dovrebbe ammettere che quando le offese sono rivolte alla donna (e a lei, soprattutto), si ha il diritto a lamentarsi e ad esecrare la violenza ricevuta.

Quando invece le offese le ricevono gli uomini, soprattutto quelli che non sono d’accordo con lei, alla dr..sa Betti non importa nulla.

 
“Denunciata” Ruth Halperin Kaddari, femminista CEDAW all’ONU. PDF Stampa E-mail
Sabato 30 Giugno 2012 00:00

Ruth Halperin Kaddari, membro del CEDAW all’Onu, denunciata per istigazione all’odio di genere

La Coalizione per i Bambini e le Famiglie ha presentato una richiesta di impeachment contro una delle femministe che usano l’ONU (comitato CEDAW) per imporre il femminismo radicale contro i diritti di uomini e bambini.

La richiesta di impeachment riguarda in massima parte prese di posizioni pubbliche, non fatti per cui potrebbero mancare prove.

Confidiamo che la Coalizione per i Bambini e le Famiglie abbia descritto le cose come stanno.

 
“Brutte” e cattive PDF Stampa E-mail
Domenica 24 Giugno 2012 00:00

Umani. Femmine.

Sono le “cagnette” di De Andrè, oggi trasformatesi in femmine d’assalto.

Un grande passo… si capisce bene.

Non hanno mai smesso di sentirsi “cagnette”… pertanto hanno pensieri incattiviti, comportamenti subdoli.

Eternamente speranzose di attenzioni da parte dell’uomo,

 
Arriva l’estate. E con lei anche i divieti più strani… PDF Stampa E-mail
Martedì 26 Giugno 2012 00:00

L’estate arriva e porta con se le ‘ordinanze pazze’, che già hanno fatto la prima vittima a Trani. Una signora è stata bloccata sulla soglia del Comune perché vestita in modo sconveniente. Questo, almeno, secondo la rigida interpretazione delle regole stabilite dal sindaco. Già, perché la colpa della signora è stata soltanto, dato il caldo, di indossare dei sandali e un abito con delle bretelline.

 
Turismo sessuale, lo fanno anche le donne PDF Stampa E-mail
Domenica 24 Giugno 2012 00:00

Sempre di più le donne che scelgono mete esotiche per vacanze a sfondo sessuale.

Ne parla anche un film presentato a Cannes.

Non sempre l’uguaglianza tra i sessi segna punti a vantaggio per le donne, perché capita anche che la tanto agognata parità riguardi abitudini tutt’altro che encomiabili.

E’ il caso della deprecabile consuetudine del “turismo sessuale”, che coinvolge sempre di più anche le donne, in partenza per Paesi come Cuba, Giamaica, Kenya, Capo Verde, Santo Domingo, alla volta di viaggi in cui la visita ai Musei e alle bellezze architettoniche locali non sono precisamente al primo posto.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 10
Ricerca / Colonna destra

Ho perso 15 Kg con questa tisana...

Banner
Banner

Utenti online

 113 visitatori online

Potrebbe interessarti anche

Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

Viaggi

Viaggi Viaggi Viaggi

Moda

Moda Moda Moda

Entertainment

Musica, Film, Spettacoli