Contenuto Principale
Società
Sex-terapeuta promette: 'Vado a letto con tuo marito e ti salvo il matrimonio' PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Settembre 2013 19:32

Charlie Rose, 32enne britannica, si occupa di far “rifiorire” l’amore perduto, spesso andando anche a letto con i suoi clienti.

Infatti è molto frequente che alla base dei problemi di coppia ci sia la poca sintonia in camera da letto, così Charlie offre le sue prestazioni ai mariti che non riescono a soddisfare le proprie mogli, e sembra che nessuno si sia mai lamentato.

“A volte basta una sessione – rivela Charlie al Mirror - ma in alcuni casi c’è bisogno di vedersi qualche volta in più”.

 

 
'Senza differenze sessuali l'umanità non ha futuro' PDF Stampa E-mail
Martedì 10 Settembre 2013 09:23

 

La filosofa belga Luce Irigaray contro chi vuole annullare identità maschile e femminile: "Chi parla di “genitore 1 e genitore 2” mi fa piangere... Meglio rafforzare i Pacs che i matrimoni gay"


È una maestra del pensiero femminista, Luce Irigaray. La filosofa, psicanalista e linguista belga classe 1930, tra l'altro, si permise il lusso di attaccare Jacques Lacan e Sigmund Freud, con il saggio Speculum del 1974, diventato un classico del pensiero della differenza sessuale, e che le costò l'espulsione dall'università di Vincennes.

 
L'amore liquido PDF Stampa E-mail
Lunedì 02 Settembre 2013 18:03

Il sociologo Zygmunt Bauman parla di “amore liquido” definendo così la tipologia dei rapporti amorosi che tendono ad instaurarsi ai nostri tempi.

I legami affettivi tra le persone non appaiono “fragili” ma piuttosto “liquidi”. La “fragilità” di un legame dà la sensazione che esso debba, prima o poi, irrimediabilmente frantumarsi, e quindi non tornare mai più come prima. Il termine “liquido”, invece, rende l’idea di legami che ondeggiano tra il desiderio di stabilità e sicurezza e, per contro, la paura di restare incastrati in cappi e legacci troppo stretti, cui dover, volenti o nolenti, sacrificare la propria personalità o la propria libertà, o ancora le proprie aspettative di vita.

 
Spagna, niente sesso per ragazzini: elevato da 13 a 16 anni limite per sesso consenziente PDF Stampa E-mail
Giovedì 05 Settembre 2013 18:42

Il governo spagnolo ha ultimato la riforma del Codice Penale per elevare l'età dei rapporti sessuali consenzienti dagli attuali 13 anni ai 16 anni.

La modifica è contenuta in un disegno di legge, che riceverà il via libera dal consiglio dei ministri entro il mese di settembre, per poi cominciare l'iter parlamentare per l'approvazione definitiva. In base alla nuova normativa, secondo fonti ministeriali, se un adulto terrà rapporti sessuali con un minore di 16 anni potrà essere condannato per 'abuso' a una pena fra 2 e 6 anni di reclusione e fino a 12 anni nel caso di penetrazione.

La legge, tuttavia, prevede un'eccezione per non penalizzare i rapporti sessuali ''fra uguali'', in particolare nel caso in cui il sesso sia consentito e avvenga fra un minore di 16 anni e ''una persona prossima alla vittima per età e grado di sviluppo o maturità'', una dispensa che resterebbe a discrezionalità del giudice. Il disegno di legge, approvato in prima istanza nell'ottobre scorso dal cdm, fissava come limite per i rapporti sessuali i 15 anni, poi portati a 16 su proposta del ministero della Sanità. Con lo Stato Vaticano, la Spagna ha attualmente una delle età di rapporti sessuali consentiti più bassi d'Europa, 13 anni, un limite che la Onu aveva raccomandato di elevare e di portare alla media europea, attestata fra i 14 e i 16 anni.

(ANSA)

 
La paura è uno dei motori più potenti e inarrestabili dell’epoca moderna. PDF Stampa E-mail
Lunedì 02 Settembre 2013 17:08

Bauman Zygmunt
Modus Vivendi - Inferno e utopia del mondo liquido

Un mondo divenuto liquido, quello moderno, secondo Bauman. Liquido perché le forme sociali che lo costituiscono, e per forme sociali sono da intendersi “le strutture che delimitano le scelte individuali, le istituzioni che si rendono garanti della continuità delle abitudini, i modelli di comportamento accettabili”, non riescono a conservare a lungo la propria forma. Si disciolgono prima di essere in grado di assumere solidità, non viene lasciato loro il tempo sufficiente per divenire ciò che avrebbero potuto (o dovuto) essere.
Transitorietà permanente, effimero durevole, ruoli sociali inadeguati. Queste le peculiarità della vita liquida.
Futuro incerto, posizione sociale fragile e insicurezza esistenziale. Altri complementi della modernità liquida.

Le basi del mondo liquido, dunque, poggiano su elementi effimeri che costringono alla ricerca costante di sicurezza. Un imperativo che, negli ultimi anni, ha condizionato in maniera quasi morbosa, se non addirittura insana, la politica di numerosi Stati. La paura è uno dei motori più potenti e inarrestabili dell’epoca moderna. Si nutre di se stessa fino a partorire scelte e comportamenti avventati, se non del tutto scorretti.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 10
Ricerca / Colonna destra

Ho perso 15 Kg con questa tisana...

Banner
Banner

Utenti online

 113 visitatori online

Potrebbe interessarti anche

Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

Viaggi

Viaggi Viaggi Viaggi

Moda

Moda Moda Moda

Entertainment

Musica, Film, Spettacoli