Contenuto Principale

Donò il seme, ora deve pagare gli alimenti.

In Germania un uomo “fottuto” da una coppia lesbica: ha donato il suo sperma per venire incontro a...

Attrazione fatale Lui profuma di formaggio, lei di cipolla

Dopo una dura giornata di lavoro, le donne odorano di cipolla e di melograno e gli uomini di form...

Francesi: è boom di riparazioni domestiche in cambio di sesso

Sono professori, imbianchini e artigiani che mettono in vendita il proprio corpo, con annunci tip...

In Cina esiste la professione di “pugnettista” o se preferite…”pipparola”

    Le signore che fanno il lavoro non sono infermieri o operatori sanitari sono ancora “punhet...

La donna giusta.

Quante volte vi siete ritrovati a dire mentalmente “è un incontro del destino!”, “è il mio idea...

Sposarsi senza mutande perché porta bene

Si sa, la superstizione gioca brutti scherzi, al punto che si può decidere di andare all’altare, d...

Papa’ e mamma neri, figlia bianca con occhi azzurri.

La nascita di una bella bambina, bionda con gli occhi azzurri, ha lasciato di stucco i genitori,...

  • Donò il seme, ora deve pagare gli alimenti.

  • Attrazione fatale Lui profuma di formaggio, lei di cipolla

  • Francesi: è boom di riparazioni domestiche in cambio di sesso

  • In Cina esiste la professione di “pugnettista” o se preferite…”pipparola”

  • La donna giusta.

  • Sposarsi senza mutande perché porta bene

  • Papa’ e mamma neri, figlia bianca con occhi azzurri.

Accusato di stupro mostra video dell’amplesso, il gip lo scarcera PDF Stampa E-mail

Esce di carcere l'addetto alle public relations della discoteca fiorentina accusato di aver violentato una cliente in uno spogliatoio del locale. Oggi il gip non ha convalidato il fermo di polizia e ha rimesso l’uomo in liberta’. L'uomo, 33 anni, senegalese, era stato fermato il 26 luglio dalla polizia.

Una decisione, quella presa da un gip di Firenze, che di sicuro farà discutere.

L’uomo, di origini senegalesi, era stato accusato di stupro lo scorso 25 luglio e fermato dalla polizia il giorno seguente. La presunta vittima dell’abuso era una studentessa americana di 20 anni che, insieme ad alcune amiche, aveva raccontato la vicenda al Pm Vincenzo Ferrigno e che, sulla base del racconto della vittima, si era invece deciso a chiedere la convalida del fermo.

 
Ricerca svedese conferma: nella violenza di coppia la donna aggredisce spesso per prima. PDF Stampa E-mail

Le donne usano la violenza contro i loro partner nella stessa misura degli uomini: lo dimostra uno studio internazionale unico, svolto in 30 paesi. 900 studenti svedesi hanno risposto alle 300 domande sulla violenza di coppia che essi stessi hanno sperimentato.

Le donne hanno dichiarato che nell’intera casistica – spintoni, insulti, gravi aggressioni – hanno esposto i loro partner a tali comportamenti. Il 10% delle donne ed il 4% degli uomini hanno colpito per primi.

 
“Denunciata” Ruth Halperin Kaddari, femminista CEDAW all’ONU. PDF Stampa E-mail

Ruth Halperin Kaddari, membro del CEDAW all’Onu, denunciata per istigazione all’odio di genere

La Coalizione per i Bambini e le Famiglie ha presentato una richiesta di impeachment contro una delle femministe che usano l’ONU (comitato CEDAW) per imporre il femminismo radicale contro i diritti di uomini e bambini.

La richiesta di impeachment riguarda in massima parte prese di posizioni pubbliche, non fatti per cui potrebbero mancare prove.

Confidiamo che la Coalizione per i Bambini e le Famiglie abbia descritto le cose come stanno.

 
Dopo Italia dei Valori anche il Partito Democratico all'attacco della riforma dell'affido condiviso. PDF Stampa E-mail

Si complica l’approvazione del ddl 957 in commissione giustizia: il pd infatti precetta tutti i senatori (anche i firmatari del ddl di riforma serra-maglietta, diametralmente opposto agli emendamenti ora presentati!!) E in nome della disciplina di partito li induce a firmare gli emendamenti del magistrato Della Monica che abrogano il senso della riforma e peggiorerebbero la gia’ deficitaria situazione attuale.

Leggi: http://www.divorziobreve.org/node/1621

 
Esponenti della magistratura, tramite il PD, ostacolano la riforma per il vero affido condiviso. La denuncia di Adiantum. PDF Stampa E-mail

Sono anni che se ne parla. E se ne parla con rabbia stante l'impossibilità, tutta italiana, di porre mano alle magagne di un diritto di famiglia che con prassi vessatorie e altamente conflittuali sta impoverendo e gettando nella disperazione milioni di persone insieme ai loro figli. In sostanza, secondo il parere di una buona parte delle associazioni a tutela dei minori, nel nostro paese esisterebbero lobby di avvocati e magistrati capaci e determinate ad opporsi al vero interesse della popolazione e, in questo caso, addirittura disposte a calpestare i diritti fondamentali dei minori sempre più spesso disumanamente costretti dentro procedure giudiziarie degne del peggiore medioevo, quando i loro genitori si separino.

 
Chi si separa e ama i figli sceglie l’affido alternato. PDF Stampa E-mail

Un avamposto importante conquistato nel nome dei figli.

Un evento molto importante, quasi di portata epocale, si è verificato nell’ambito delle audizioni della Commissione Giustizia del Senato relative al DDL 957 per la riforma dell’affido condiviso.

Il Collegio Nazionale degli Ordini degli Psicologi ha infatti depositato un documento innovativo nel quale esprime un parere assolutamente positivo nei confronti delle cure paritetiche e dell’affido alternato.

 
La fidanzata lo lascia. Lui gioca al Lotto e diventa milionario. PDF Stampa E-mail

Settimana movimentata per un camionista inglese. Matthew Breach, 37 anni, è stato lasciato dalla fidanzata 31enne, Kerry Graves, con la quale era fidanzato dai tempi della scuola. Ma si è subito rifatto con un premio “di consolazione”: ha vinto ben 30 milioni di sterline (34 milioni di euro) al Lotto. Chissà se, adesso che lui è diventato improvvisamente ricco, lei lo ritiene ancora “troppo pigro e noioso” come quando l’ha scaricato.

 
9 frasi magiche da usare con lui PDF Stampa E-mail

Ci sono le frasi per quando state approfondendo la conoscenza, e quelle per quando avete finito il sesso. Ci sono le parole per farlo eccitare e quelle per fargli capire di continuare in quel modo. Ci sono le espressioni romantiche e il dirty talking, per rendere la situazione davvero esplosiva. Imparale tutte, e soprattutto impara a dire la cosa giusta al momento giusto.

 
Stalking, complessità e circolarità nella relazione PDF Stampa E-mail

Un articolo basato su evidenze scientifiche e destinato a porre non pochi dubbi sulla reale natura dello “stalking” e sulla validità e adeguatezza di una lettura unilineare, unilaterale e criminalizzante del fenomeno.

Articolo tratto dalla Newsletter dell’AIPG – Associazione Italiana di Psicologia Giuridica
(clicca qui per andare alla Newsletter dell’AIPG e clicca qui per andare al sito dell’AIPG)

Stalking è un termine inglese (letteralmente: perseguitare) che indica una serie di atteggiamenti tenuti da un individuo che affligge un’altra persona, perseguitandola ed ingenerando stati di ansia e paura, che possono arrivare a comprometterne il normale svolgimento della quotidianità.

Questo lavoro, è un tentativo, attraverso una rilettura sistemica, di identificare gli elementi che potrebbero meglio descrivere una possibile complementarietà strutturale tra vittima e persecutore.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 4
Ricerca / Colonna destra

Ho perso 15 Kg con questa tisana...

Banner
Banner

Utenti online

 92 visitatori online

Potrebbe interessarti anche

Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

Viaggi

Viaggi Viaggi Viaggi

Moda

Moda Moda Moda

Entertainment

Musica, Film, Spettacoli