Contenuto Principale
La sindrome da Alienazione Genitoriale: disagio psichico e crimine perseguibile. PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Luglio 2012 17:47

La sindrome (insieme di sintomi e, in particolare, indicatori di disagio) da alienazione genitoriale si osserva nei minori coinvolti in separazioni conflittuali dei loro genitori. Anche se ancora non è codificata come malattia vera e propria, si richiede spesso l’intervento di specialisti (medici e psicologi) in grado di risolvere quel disagio psichico.

 

MA C’E’ CHI CERCA DI NEGARE L’ESISTENZA E LA CONSISTENZA DI QUESTA FORMA DI ABUSO.

Chiariamo quindi le cose IN DUE PUNTI:

1) Il disagio psichico che si crea nel bambino psicologicamente manipolato è un disagio di PERTINENZA MEDICO-PSICOLOGICA

2) Il genitore alienante (quello che manipola la psiche dei figli per fargli odiare l’altro genitore), invece, compie un crimine, un reato. E di quel genitore malevolo deve eventualmente occuparsi l’AUTORITA’ GIUDIZIARIA.

Questi sono i termini corretti in cui si pone qualsiasi situazione di ALIENAZIONE GENITORIALE: da una parte un genitore che compie un REATO, dall’altra un bambino che subisce ABUSO PSICHICO.

Per ulteriori informazioni suggeriamo la consultazione di questo sito dedicato: http://www.alienazione.genitoriale.com

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Ho perso 15 Kg con questa tisana...

Banner
Banner

Utenti online

 99 visitatori online

Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

Viaggi

Viaggi Viaggi Viaggi

Moda

Moda Moda Moda

Entertainment

Musica, Film, Spettacoli