Contenuto Principale
Accusata di aver rubato un cellulare, prende a calci il figlio neonato in strada PDF Stampa E-mail
Lunedì 17 Giugno 2013 16:34

Immagini terribili e scioccanti. Una madre dopo essere stata accusata di aver rubato un cellulare ha gettato suo figlio, un neonato, per terra  in strada e lo ha preso a calci.

E’ accaduto il Cina a Zhengzhou, nella provincia di Henan. Due donne, con i rispettivi bambini, sono state fermate in pieno centro della città e accusate da una studentessa di averle rubato il telefonino. Scoppia una baruffa e una delle due presunte ladre lancia il neonato in terra e comincia a calpestarlo e prenderlo a calci in segno di protesta.

L’arrivo dei poliziotti seda la quasi rissa, mentre il bambino è lasciato in terra a piangere per circa mezz’ora. Le due presunte rapinatrici vengono arrestate dopo le testimonianze che le incolpavano della rapina.

Il piccolo è miracolosamente rimasto illeso.

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/accusata-di-aver-rubato-un-cellulare-prende-a-calci-il-figlio-neonato-in-strada-397623/

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Ho perso 15 Kg con questa tisana...

Banner
Banner

Utenti online

 102 visitatori online

Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

Viaggi

Viaggi Viaggi Viaggi

Moda

Moda Moda Moda

Entertainment

Musica, Film, Spettacoli